Home . Fatti . Cronaca . Giubileo, ecco l'inno ufficiale 'Misericordiosi come il Padre' /Ascolta

Giubileo, ecco l'inno ufficiale 'Misericordiosi come il Padre' /Ascolta

CRONACA
Giubileo, ecco l'inno ufficiale 'Misericordiosi come il Padre' /Ascolta

Papa Francesco (Infophoto)

E’ stato pubblicato su YouTube l’inno ufficiale del Giubileo della Misericordia: si apre con le parole 'Misericordes sicut Pater', ovvero il motto del Giubileo, 'Misericordiosi come il Padre', tratto dal Vangelo di Luca. Gli autori della musica, Paul Inwood, e del testo, il padre gesuita Eugenio Costa - riferisce Radio Vaticana - hanno donato ogni diritto di sfruttamento di questa opera al Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione al fine di facilitare la diffusione dell’Inno in tutta la Chiesa. La registrazione è stata eseguita dalla Cappella Musicale Pontificia, diretta dal Maestro monsignor Massimo Palombella, a cura della Radio Vaticana.


Una cosa che colpisce - si legge sulla Radio Vaticana, che intervista il teologo e musicista padre Eugenio Costa, autore del testo - è che già la prima volta che si ascolta l'inno, per la sua musicalità e per il testo entra immediatamente nell’orecchio, uno se lo ricorda. "L’intento era proprio questo!", afferma Padre Costa.

Per quanto riguarda la musica "vorrei ricordare - spiega - che il dicastero per la Nuova Evangelizzazione, nel concorso per una composizione musicale di questo testo, lo ha mandato a ben 90 compositori sparsi per il mondo. Di questi 90, 21 hanno risposto. Tra questi 21, ne è stato scelto uno, naturalmente, che è quello che è poi stato anche registrato. E’ opera di Paul Inwood, che è un compositore laico inglese, molto bravo e già molto conosciuto nell’Inghilterra cattolica, capace, che capisce cosa vuol dire comporre con un intento preciso, non 'per gli Angeli e per gli Arcangeli', ma per un’assemblea concreta, non di professionisti, per persone che cantano perché sono radunate per pregare e cantare!"

"Ha composto quindi questa musica che è semplice, sì - prosegue - ma molto ben costruita. Il ritornello, infatti, 'Misericordes sicut Pater' entra nell’orecchio tre secondi dopo che uno l’ha sentito. E poi, la ripresa del ritornello latino interno, nelle strofe, 'In aeternum misericordia eius', è affidata a delle piccole melodie orecchiabilissime".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.