Cerca

Roma, scontri a Casale San Nicola: 9 misure cautelari per attivisti Casapound

CRONACA

Sono nove complessivamente le misure cautelari eseguite a partire dalle prime ore della mattina dagli agenti della Digos della Questura di Roma a carico di altrettanti esponenti dell’associazione di estrema destra Casapound. Al termine delle indagini, condotte con il supporto tecnico del Gabinetto Interregionale della Polizia Scientifica per il Lazio, l'Umbria e l'Abruzzo, infatti, il Gip Giorgianni su richiesta del sostituto procuratore Albamonte ha emesso sei ordini di custodia agli arresti domiciliari e tre obblighi di firma a carico di persone ritenute responsabili di concorso in resistenza aggravata a pubblico ufficiale, nonché, a vario titolo, di lesioni a pubblico ufficiale, porto di oggetti ad offendere, e di utilizzo di casco durante manifestazioni in luogo pubblico.

Gli episodi di violenza si sono verificati il 17 luglio scorso, quando, sottolinea la questura di Roma in una nota, "gli odierni destinatari delle misure cautelari hanno posto in essere una energica protesta volta ad impedire il trasferimento, presso una struttura di accoglienza sita nelle vicinanze, di cittadini extracomunitari destinati a piani di accoglienza". Tra i destinatari delle misure cautelari figurano anche personaggi di rilievo nell’assetto di Casapound. Tra gli episodi nel mirino della Digos anche l’aggressione da parte di tre attivisti a un operatore del Reparto Mobile della Polizia, ripetutamente colpito al corpo. A carico di tutti gli indagati il questore di Roma ha già adottato l’avviso orale mentre per sei persone è stato adottato anche il Daspo.

"Colpevoli di difendere l’Italia e gli italiani”: così il leader di CasaPound Italia Gianluca Iannone commenta le misure cautelari. “Arresti liberticidi – secondo Iannone – che ancora una volta arrivano ‘casualmente’ nel momento in cui si aprono i giochi per la partita più importante per un Pd in enormi difficoltà, quella del voto per la Capitale”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.