Cerca

Imola: spara a cane della vicina perché abbaia, pensionato arrestato

animale illeso e nessun ferito, scoperto arsenale a casa dell'anziano pregiudicato

CRONACA
Imola: spara a cane della vicina perché abbaia, pensionato arrestato

I carabinieri hanno arrestato un pensionato 75enne di Imola, per tentato maltrattamento di animali, possesso illegale di armi da sparo e pistole clandestine. Il fatto è avvenuto sabato pomeriggio in viale D'Agostino a Imola, intorno alle 15, quando una 45enne ha chiamato il 112 affermando che il suo vicino di casa si era affacciato alla finestra e aveva sparato al suo cane, 'reo' di avere abbaiato nel cortile tra i due appartamenti. Nonostante i proiettili esplosi, il cane non è stato colpito e non ci sono stati feriti.


Ai militari giunti sul posto, l'uomo ha subito consegnato una carabina e un pistola semiautomatica. I carabinieri hanno però proceduto alla perquisizione a casa del pensionato, già noto per precedenti di polizia specifici, e hanno scoperto un vero e proprio arsenale.

Nell'appartamento c'erano, infatti, due pistole a tamburo, una calibro 22 e una calibro 7,65, caricata con 5 proiettili, tre pistole clandestine, di cui una semiautomatica calibro 6,35, caricata con 5 proiettili, una a tamburo e una da tiro sportivo, calibro 22. Inoltre, sono stati rinvenuti 20 proiettili calibro 7,65, 50 proiettili calibro 6,35, 47 proiettili calibro 22, tre ottiche da puntamento, svariati piombini calibro 4,5, un proiettile calibro 22, 12 dardi da balestra, 28 cartucce calibro 12 ed altri proiettili simili. Il 75enne è stato sottoposto agli arresti domiciliati, armi e munizioni sono state sequestrate.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.