Home . Fatti . Cronaca . Studente morto in classe a Roccaraso, l'autopsia: "Deceduto per un malore"

Studente morto in classe a Roccaraso, l'autopsia: "Deceduto per un malore"

CRONACA
Studente morto in classe a Roccaraso, l'autopsia: Deceduto per un malore

(Fotogramma)

Cristian Lombardozzi, lo studente 17 enne dell'Istituto Alberghiero di Roccaraso (L'Aquila) morto in classe durante una lezione a seguito della caduta da una sedia battendo violentemente la testa sarebbe morto per un malore e non come finora ritenuto per un trauma.

A questa conclusione è arrivata l'autopsia effettuata oggi presso l'Ospedale Civile di Sulmona(l'Aquila) dall'anatomopatologo Ildo Polidoro alla presenza dei periti nominati dalle persone indagate per concorso in omicidio colposo ovvero la dirigente scolastica dell'Istituto, l'insegnante che in quel momento teneva lezione ed il responsabile della società che si occupa della sicurezza della scuola.

Le risultanze dell’autopsia eseguita sul corpo di Cristian cambiano completamente lo scenario della tragedia. Per avere certezza della natura del malore bisognerà attendere ancora l'esito degli esami istologici dopo i prelievi effettuati sui tessuti e i liquidi. Ma l'impressione più accreditata è si sia trattato di problemi cardiaci o cardiovascolari.

Intanto domani mattina alle 10,30 sono previsti i funerali nella chiesa del piccolo centro di Roccacinquemiglia (L'Aquila) e sarà il Vescovo di Sulmona, Angelo Spina, a celebrare il rito funebre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.