Cerca

E' ancora tabù-sole, 1° maggio con l'ombrello

CRONACA
E' ancora tabù-sole, 1° maggio con l'ombrello

(FOTOGRAMMA)

Settimana instabile, in attesa di un "importante peggioramento atteso per il primo maggio e per lunedì 2". E' quanto avverte 'ilMeteo.it', comunicando che il tempo sarà "sempre un po' instabile sulle Alpi e sul Triveneto ma tra giovedì e venerdì giungeranno piogge al Centro e poi al Sud e Romagna. Temperature in graduale ma lento aumento nei prossimi giorni".


Nel corso del weekend, "l'arrivo di un nuovo ciclone rovinerà la festa del primo maggio ma anche il giorno successivo - riferisce Antonio Sanò, direttore del sito - un nuovo ciclone, alimentato da aria fredda, entrerà in Italia domenica portando piogge e temporali al Nord e poi al Centro-Sud, ma soprattutto la neve che cadrà sulle Alpi sopra i 1.000 metri e in Appennino sopra i 1.200 metri. Lunedì ancora maltempo al Centro-Sud e al Nord-Est, mentre il tempo migliorerà sul resto delle regioni. Nuova rimonta dell’alta pressione dal 3-4 maggio".

Inoltre, scrive il dipartimento della Protezione civile - emettendo un avviso di condizioni meteo avverse - nelle prossime ore il passaggio di un’onda perturbata darà luogo ad un’intensificazione dei venti su zone appenniniche e adriatiche settentrionali. Previsti venti forti dai quadranti occidentali, con raffiche di burrasca o burrasca forte su Emilia Romagna, Toscana e Marche. Possibili mareggiate lungo le coste.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.