Cerca

Scontro treni, l'avvocato del capostazione: "Non ha alterato lui il registro di viaggio"

CRONACA
Scontro treni, l'avvocato del capostazione: Non ha alterato lui il registro di viaggio

(Afp)

"La correzione l'ha disconosciuta. Non l'ha fatta lui". Lo ha detto Leonardo De Cesare, avvocato difensore di Vito Piccarreta, 57 anni, uno dei due capistazione indagati nell'ambito dell'inchiesta sul disastro ferroviario il disastro ferroviario avvenuto in Puglia il 12 luglio tra Andria e Corato, oggi interrogato dalla Procura di Trani. Sulla presunta alterazione del registro di viaggio, riferita all'orario di partenza di uno dei due treni, quindi "ha risposto - ha spiegato ancora l'avvocato - di non averla scritta lui. Un'alterazione posticcia c'è ma non l'ha messa Piccarreta".


Il capostazione di Andria aveva chiesto un rinvio depositando un certificato medico nel quale si attesta che è affetto da un deficit psico-fisico. In precedenza il procuratore Francesco Giannella e i suoi colleghi hanno fatto il punto sulle indagini relative al disastro ferroviario che ha provocato 23 morti e 50 feriti.

Durante la riunione è stato nominato un collegio composto da tre consulenti esterni a cui sarà affidato l'incarico di verificare la sicurezza di tutta la linea ferroviaria Bari-Barletta di Ferrotramviaria sulla quale è avvenuto l'incidente. Si è deciso anche sull'esame delle scatole nere dei due treni coinvolti nello scontro, che avverrà nelle forme dell'esame tecnico irripetibile.

Diminuiscono intanto i feriti ricoverati, da 18 a 17, con la dimissione di un ulteriore paziente dall'ospedale di Andria. Lo riferisce il bollettino medico del dipartimento della salute della Regione Puglia. Una donna in prognosi riservata è stata portata da Andria alla ‘Fondazione Maugeri’ di Cassano Murge, centro specializzato in Ortopedia e riabilitazione.

Questa la situazione: 5 ricoverati ad Andria (1 in prognosi riservata); 2 a Barletta; 1 a Bisceglie: 1 a Molfetta: 2 a Terlizzi: 1 all'ospedale San Paolo di Bari: 4 al Policlinico di Bari (3 in prognosi riservata e in condizioni gravi anche se stabili/in miglioramento); 1 a Cassano Murge in prognosi riservata



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.