Cerca

Como, somali in pullman diretti a Francoforte con documenti falsi, 1 arresto e 3 denunce

CRONACA

Nell'ambito dell'attuale crisi migratoria che sta interessando il confine italo-svizzero, ieri notte la polizia di frontiera ha controllato un bus partito da Milano e diretto a Francoforte all'altezza del valico di Brogeda. Quattro cittadini somali hanno esibito documenti di dubbia autenticità e sono stati accompagnati negli uffici di Ponte Chiasso per maggiori accertamenti.


Le verifiche hanno portato all'arresto, in base alla normativa antiterrorismo, di una 28enne in possesso di passaporto belga completamente falso.

Denunciati invece a piede libero un 31enne in possesso di carta di identità apparentemente rilasciata dal Comune di Milano ma integralmente falsa, un 32enne con titolo di viaggio per stranieri rilasciato dalla Questura di Treviso genuino ma cui aveva alterato la data di scadenza per prolungarne la validità, ed un 31enne che esibiva una patente di guida apparentemente rilasciata dalla Motorizzazione di Caserta ma completamente falsa.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.