Cerca

Roma, riparte raccolta rifiuti ingombranti a domicilio

CRONACA
Roma, riparte raccolta rifiuti ingombranti a domicilio

(Fotogramma)

Riparte a Roma la raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti. Dopo il complotto dei frigoriferi evocato un mese fa dalla sindaca Virginia Raggi, "parte da oggi il nuovo servizio di raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici, nell'ambito del 'nuovo corso' Ama", si legge in un post pubblicato su Facebook dal Comune e condiviso dalla prima cittadina.


"Il servizio è gratis per le utenze domestiche con il ritiro a piano stradale (cortile, androne, portone, garage accessibile) di materiali fino a due metri cubi di volume. Ci si può così disfare senza problemi di divani, tavoli, mobili, sedie. Al piano abitazione il ritiro è a pagamento, ma per la prima volta è prevista una tariffa agevolata", spiega il Comune. "L’azienda, infatti, si fa carico dei costi di trasporto, selezione e recupero-smaltimento dei materiali consegnati, mentre l’utente paga solo il servizio di 'facchinaggio' al piano. Per prenotare, basta chiamare lo 060606 o compilare il modulo di richiesta nella sezione “servizi online” del sito www.amaroma.it, anche da mobile".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.