Cerca

"Per favore se avete notizie...", gli appelli dei parenti sul profilo Fb dell'hotel Rigopiano

CRONACA
Per favore se avete notizie..., gli appelli dei parenti sul profilo Fb dell'hotel Rigopiano

Un resort di lusso con centro benessere, piscina e spa. L'hotel Rigopiano di Farindola, crollato stanotte a causa di una slavina, ospitava nella struttura quello che i gestori definivano "un bagno di piacere ad alta quota". Tre piani immersi nel paesaggio del Gran Sasso pescarese - ora ridotti ad uno solo schiacciato dal peso dei due collassati - una piscina riscaldata esterna per godere del panorama e rilassarsi al caldo sotto la neve: tutto scomparso, insieme alle circa 30 persone fra adulti e bambini rimasti intrappolati nelle macerie che i soccorsi stanno ancora tentando di recuperare.


Una tragedia totalmente inaspettata se si pensa che solo ieri mattina, e nonostante l'ondata di maltempo che sta attraversando l'Abruzzo nelle ultime ore, l'hotel invitava su Facebook i suoi clienti a contattare la struttura via mail a causa delle linee telefoniche interrotte per prenotare una vacanza da sogno.

Ed è proprio sotto l'ultimo post dell'hotel che si rincorrono da ieri pomeriggio gli appelli disperati dei parenti degli ospiti del Rigopiano, in ansia per la sorte dei loro cari irraggiungibili da ormai diverse ore: "Per favore se avete notizie di mio fratello di Michelangelo DOMENICO , della moglie serraiocco marina e del figlio Samuel di 6 anni .. siamo preoccupati .. non si hanno notizie da oggi dalle 15.. erano ospiti della struttura", scrive Alessandro, "Io non ho più notizie di mia zia da oggi pomeriggio alle 16:30 mi aveva detto che prima stavano in macchina per paura del terremoto poi sono rientrati dentro", continua Marcello. E via, con la cronaca ora per ora dei progressi nei soccorsi, tra solidarietà, preghiere e speranza.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.