Cerca

Libri inviati a detenuti 41bis, arriva il 'no' della Consulta

CRONACA
Libri inviati a detenuti 41bis, arriva il 'no' della Consulta

(Fotogramma)

I detenuti in regime di 41bis non potranno né ricevere né spedire libri e riviste: il divieto previsto resta in vigore. La Corte Costituzionale, infatti, al termine della camera di consiglio al palazzo della Consulta, ha dichiarato "non fondata la questione di legittimità costituzionale" dell’articolo 41bis comma 2 della legge del 1975 numero 354, "nella parte in cui consente all'amministrazione penitenziaria, in base a circolari ministeriali del Dap, di adottare tra le misure di elevata sicurezza interna ed esterna volte a prevenire contatti del detenuto con l’organizzazione criminale di appartenenza, il divieto di ricevere dall’esterno e di spedire all’esterno libri e riviste a stampa".




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.