Home . Fatti . Cronaca . Certe notti... con la luce zodiacale. Ecco come osservarla

Certe notti... con la luce zodiacale. Ecco come osservarla

CRONACA
Certe notti... con la luce zodiacale. Ecco come osservarla

Credit ESO/Y. Beletsky

C'è un bagliore che illumina le notti, grazie al quale il cielo non è mai completamente buio. E' la luce zodiacale e quello che sta per arrivare, tra fine febbraio e i primi giorni di marzo, è il periodo ideale per osservarla. E' quanto spiega Daniele Berlusconi, meteorologo di 3BMeteo.

"Un particolare fenomeno atmosferico e astronomico caratterizza gli ultimi giorni dell'inverno - scrive l'esperto su 3BMeteo - si tratta della cosiddetta luce zodiacale, anche conosciuta come falso tramonto o falsa alba, ovvero una debole luminosità che appare lungo l'eclittica in particolare nelle vicinanze del sole, dopo che le ultime luci del tramonto sono completamente scomparse. E' una luce molto debole che risulta invisibile se è vicina alla Via Lattea o è presente la Luna, ma 'illumina' le notti anche dei luoghi più sperduti essendo responsabile del 60% della luminosità di una notte senza Luna" (il fenomeno nella foto Eso).

Questo bagliore diffuso è "dovuto perlopiù alla riflessione della luce del Sole sul pulviscolo presente nei piani orbitali del sistema solare. Comete e asteroidi lasciano infatti una scia di detriti dotati di albedo (potere riflettente) che quindi disperdono la luce solare in alcune direzioni".

Ma come osservare la luce zodiacale? "La luna è entrata da poco nell'ultimo quarto - spiega il meteorologo - e nei prossimi giorni sarà sempre meno visibile fino a culminare con la Luna nuova del 26 febbraio. Il periodo tra fine febbraio e i primi giorni di marzo è quindi quello ideale per osservare la luce zodiacale".

"E' opportuno - conclude Daniele Berlusconi - raggiungere un luogo riparato dall'inquinamento luminoso, aspettare qualche minuto per abituarsi all'oscurità e poi guardare verso Ovest/Sud-SudOvest, proprio dove il sole è tramontato. Da lì dovrebbe partire la base del cono della luce zodiacale, inclinata verso sinistra (attenzione a non confonderla con la Via Lattea)".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.