Cerca

McDonald's ti porta l'hamburger a casa

CRONACA
McDonald's ti porta l'hamburger a casa

(Fotogramma)

Alzare la cornetta e ordinare un hamburger da McDonald's seduti comodamente sul divano di casa. Un sogno per molti clienti del colosso del fast food a stelle e strisce, che presto diventerà realtà. McDonald's ha annunciato nei giorni scorsi l'introduzione del servizio di consegna a domicilio, un'iniziativa che ha come obiettivo quello di arginare il calo dei consumatori negli oltre 14mila ristoranti presenti negli Stati Uniti.


Stando a quanto scrive 'Crain's', ordini e pagamenti potranno essere fatti tramite dispositivi mobili. Un servizio rivoluzionario per l'azienda guidata da Steve Easterbrook, che mira a riportare nei suoi ristoranti gli oltre 500 milioni di clienti che dal 2012 hanno preferito aziende rivali. La catena di fast food ha iniziato a testare la consegna a domicilio a gennaio con UberEats in Florida e ha detto di volersi espandere entro l'anno in altri mercati.

Circa il 75 per cento dei clienti dei principali mercati, ha rilevato il gruppo, vive entro cinque chilometri da un ristorante McDonald's. Il vicepresidente di McDonald's, Lucy Brady ha detto che la catena intende ampliare e introdurre la consegna a domicilio "rapidamente". "Ci stiamo concentrando sui cambiamenti che hanno un grande vantaggio per la maggior parte dei clienti nel breve termine" ha detto Brady. Entro la fine dell'anno, 2.500 ristoranti McDonald's adotteranno la consegna a domicilio, un processo che si completerà entro la fine 2020.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.