Palermo: Grasso inaugura 'Le vie della memoria'

'Questo progetto ci fa conoscere la nostra città'

CRONACA
Palermo: Grasso inaugura 'Le vie della memoria'

Grasso e Orlando

Al via a Palermo, alla presenza del Presidente del Senato, Pietro Grasso, il progetto 'Le vie della memoria', che prevede la collocazione di codici Qr nei luoghi e nelle strade intitolate a personalità della storia palermitana accedendo alle informazioni storico-biografiche utilizzando uno smartphone. "Ho aderito con entusiasmo a questo iniziativa perché da palermitano non posso che sponsorizzare questo progetto che ci fa conoscere la nostra Palermo. Un modo per non dimenticare tutti i personaggi illustri che sono nella toponomastica e farli conoscere innanzitutto ai ragazzi e ai cittadini di Palermo, e poi anche ai turisti", ha detto Grasso parlando ai giovani. Presente anche il sindaco Leoluca Orlando. L'iniziativa parte da una mozione approvata all'unanimità dal Consiglio Comunale su proposta del consigliere Francesco Bertolino.


E' un progetto sperimentale che vede la collaborazione degli studenti delle scuole. "Spesso conosciamo i nomi delle strade, ma non chi c'è dietro - ha detto ancora Grasso - i personaggi che hanno meritato quella intitolazione. Sono certamente persone che hanno dato lustro alla città e alla regione. Abbiamo bisogno di fare memoria per costruire il nostro futuro. Ringrazio i ragazzi e i docenti che hanno contribuito perché è un primo passo verso la conoscenza di questa città. Da palermitano sono felice di aver partecipato a questo primo atto".

Per il sindaco Orlando questa iniziativa rappresenta "una modernità positiva, che recupera il passato e le nostre radici e costruiscono futuro in una città come Palermo che purtroppo ha conosciuto nel dopoguerra la cattiva modernità che distruggeva il passato abbandonando il centro storico e distruggeva la convivenza dei diversi costruendo quartieri dormitorio".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.