Cerca

Igor non perdona, temporali a raffica

CRONACA
Igor non perdona, temporali a raffica

Foto di repertorio (Fotogramma)

Igor 'il terribile' è ormai pronto a raggiungere la nostra Penisola. Il vortice inizierà ad incamminarsi nel cuore dell'Europa e qui, probabilmente scendere verso l'Italia, adagiandosi dapprima sull'arco alpino per poi superarlo e sostando sulle regioni settentrionali. Il tempo - spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it - tornerà a peggiorare già oggi con una spiccata instabilità al Nord e parte del Centro, capace di portare piogge e temporali sparsi, localmente accompagnati anche da grandine. Il vortice poi continuerà a insistere sull'Italia centro-settentrionale ancora con piogge e temporali almeno fino a giovedì 4, quando la rimonta dell'alta pressione lo allontanerà definitivamente dal nostro Paese. Le temperature rimarranno inizialmente sotto la media del periodo, per poi salire gradualmente fino a tornare in media o leggermente sopra di essa.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.