Cerca

Caso Consip, "piena sintonia" tra procure di Roma e Napoli

CRONACA
Caso Consip, piena sintonia tra procure di Roma e Napoli

(Fotogramma)

"Piena sintonia" tra gli uffici di Roma e Napoli è stata ribadita con una nota congiunta al termine del vertice, durato circa due ore e mezzo, che si è svolto questo pomeriggio a piazzale Clodio e a cui hanno partecipato i pm impegnati nell'inchiesta Consip.


"Il procuratore della Repubblica di Roma Giuseppe Pignatone e il procuratore della Repubblica facente funzioni di Napoli Nunzio Fragliasso, insieme ai procuratori aggiunti Paolo Ielo e Filippo Beatrice e ai sostituti procuratori dei rispettivi uffici, Mario Palazzi, Henry John Woodcock e Celeste Carrano, titolari dei procedimenti contro Alfredo Romeo e altri, si sono incontrati oggi a Roma per una riunione di coordinamento investigativo delle rispettive indagini", si legge nel comunicato congiunto.

"All'esito della riunione, svoltasi in un clima di sereno e proficuo confronto, è emersa - si sottolinea - piena sintonia tra i due uffici ed è stata confermata la collaborazione su tutte le future iniziative investigative nell'ambito delle rispettive competenze".

Fragliasso lasciando il palazzo di giustizia di Roma ha ribadito che con Pignatone c'è stata sempre collaborazione.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.