Cerca

Roma, Casapound: allerta scabbia al II Municipio

CRONACA
Roma, Casapound: allerta scabbia al II Municipio

Stanze e bagni pubblici chiusi "per emergenza scabbia". È quanto succede negli uffici del II municipio di via Goito a Roma, secondo la denuncia di CasaPound, corredata anche da alcune foto dei cartelli affissi. Questa mattina i responsabili del movimento in II municipio si sono recati presso l'edificio di Via Goito e hanno constatato che alcune stanze gestite dalla Polizia Municipale e i bagni limitrofi "sono stati chiusi al pubblico perché infestati dalla scabbia".


“Queste stanze sono di competenza dei vigili urbani e vengono solitamente usate come stanze di sicurezza per i fermi brevi, ma nelle ultime settimane vengono usate come dormitorio con un viavai continuo di immigrati, spesso minorenni. Da tre giorni le stanze sono chiuse con un cartello che informa che i locali sono infetti con rischio di contrarre la scabbia e i dipendenti del Municipio sono giustamente preoccupati - afferma Roberto Cappiello di Casapound -. È scandaloso quello che sta facendo il Pd nel municipio. Continua ad annaspare nell’emergenza clandestini mettendo a rischio la salute dei propri dipendenti e cittadini. Chiediamo che il presidente Francesca Del Bello informi pubblicamente la cittadinanza e le autorità su quanto sta accadendo negli uffici del municipio e soprattutto sull’emergenza scabbia e su altre eventuali emergenze sanitarie nel territorio di competenza”.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.