Frane ed esondazioni in Val Pusteria, interviene l'esercito

CRONACA
Frane ed esondazioni in Val Pusteria, interviene l'esercito

Un violento temporale notturno che ha colpito la zona delle Alpi nord-orientali ha provocato nella scorsa notte frane ed esondazioni nella zona della Val Pusteria, in Alto Adige, richiedendo l'intervento di centinaia di soccorritori della Provincia di Bolzano per fronteggiare l'emergenza.


Alle operazioni di soccorso ha preso parte anche il 4° reggimento Aviazione dell'Eserctio 'Altair', che nella serata di ieri, intorno alle 22, è stato allertato, riferisce l'Esercito, dal Commissariato del Governo della Provincia di Bolzano per intervenire in zona Braies-Ponticello a seguito dell'esondazione di un torrente che ha provocato delle frane che hanno interrotto la viabilità ordinaria e messo a rischio molte strutture e abitazioni nella zona.

Sul posto, la Direzione dei soccorsi ha poi richiesto un successivo intervento dell'elicottero per la ricerca di 5 persone disperse in località Prato Piazza, che, una volta individuate, sono state con successo recuperate e trasportate in località Dobbiaco a causa del peggioramento delle condizioni meteorologiche nella zona. L'intervento si è concluso alle 3:50 con l'atterraggio dell'aeromobile sulla base di Bolzano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.