Cerca

'Spelacchio' finisce alla Corte dei Conti

CRONACA
'Spelacchio' finisce alla Corte dei Conti

(da Twitter)

'Spelacchio', l’albero di Natale di Piazza Venezia, finisce alla Corte dei Conti del Lazio dopo un esposto in cui si chiede di aprire un'indagine sulle spese sostenute dall’amministrazione capitolina e accertare eventuali danni erariali per la collettività, disponendo le misure del caso.


Un'azione intrapresa dal Codacons, che ha diffidato il Comune di Roma a rimuovere la pianta e ha depositato un "esposto alla Corte dei Conti in cui si chiede di indagare l’amministrazione comunale per danni erariali" per un albero "palesemente morto e che rappresenta un vergognoso spettacolo per cittadini e turisti".

"E’ evidente che in queste condizioni 'Spelacchio' non può più rimanere a piazza Venezia e deve essere rimosso con urgenza – spiega il presidente Carlo Rienzi –. Questo perché l’albero appare in uno stato pietoso tale da offendere i romani e i tanti turisti che in questi giorni visitano la capitale".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.