Napoli, 16enne morto in ospedale: si sospetta meningite

CRONACA
Napoli, 16enne morto in ospedale: si sospetta meningite

(Foto Fotogramma)

Un ragazzo di 16 anni è morto all'alba nell'ospedale Cardarelli di Napoli dove era stato trasportato poco prima. Il 16enne sarebbe morto per una sospetta sepsi meningococcica. Poco più tardi la sorella del ragazzo, 20 anni, è stata portata all'ospedale Cotugno dove è giunta con alcuni decimi di febbre ed è attualmente sottoposta ad accertamenti per la valutazione di eventuali contagi.


Per la 20enne è stata esclusa la meningite, rende noto il direttore del Dipartimento di Malattie infettive e urgenze infettivologiche dell'ospedale Cotugno, Rodolfo Punzi, spiegando che i dati clinici e di laboratorio consentirebbero di escludere l'ipotesi di infezione da meningococco. La 20enne resta sotto stretta osservazione nel reparto di Neuropatie infettive del Cotugno.

Nel laboratorio di microbiologia dell'ospedale, inoltre, sono ancora in corso le analisi sui campioni ematici del fratello deceduto e pervenuti dall'ospedale Cardarelli. La famiglia dei due giovani è originaria di Marano, in provincia di Napoli. Sono attualmente in corso esami microbiologici sul corpo del 16enne e sulla 20enne il cui esito sarà noto nel pomeriggio.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.