Home . Fatti . Cronaca . West Nile, morto anziano. E' la quinta vittima

West Nile, morto anziano. E' la quinta vittima

CRONACA
West Nile, morto anziano. E' la quinta vittima

(Fotogramma/Ipa)

Salgono a cinque in poco più di un mese le vittime del virus West Nile, trasmesso dalla zanzara Culex pipiens. L'ultima è un padovano di 91 anni. "Oggi è giunta la notizia di un primo decesso in città, dovuto all'infezione" informa il Comune, aggiungendo di essersi subito "attivato per gli interventi di disinfestazione straordinaria, previsti dal protocollo regionale". Il bollettino, diffuso dalla Direzione Prevenzione della Regione Veneto, parla di "105 casi di infezione, dei quali 34 evoluti nella forma neuroinvasiva, con 5 decessi, tutti avvenuti in persone anziane o con gravi patologie pregresse". Dal punto di vista statistico, la provincia più colpita è Padova (43 totali, con 34 forme febbrili e 9 neuroinvasive), seguita da Rovigo (24 totali, 16-8), Verona (17 totali, 9-8), Venezia (15 totali, 8-7), Treviso (3 totali, 2-1) e Vicenza (3 totali, 2-1). "Siamo di fronte a una situazione impegnativa, ma che non deve destare allarme - sottolinea l'assessore alla Sanità Luca Coletto - con un centinaio di casi confermati su una popolazione di circa 5 milioni di abitanti.


"Stiamo lavorando da giorni sulle misure per contenere la diffusione del virus -sottolinea l'assessora all'Ambiente, Chiara Gallani-. Abbiamo chiesto un tavolo di coordinamento tra enti convocato dall'Ulss 6 Euganea per mettere a punto una strategia comune. Abbiamo previsto misure che si possano affiancare a quelle ordinarie e straordinarie che continuiamo a fare".

"In accordo con il sindaco -conclude- abbiamo a disposizione delle risorse aggiuntive per queste iniziative che saranno pienamente effettive già nei prossimi giorni. Come sempre dobbiamo raccomandare la collaborazione di tutti: l’attenzione di svuotare i ristagni d’acqua in giardini e terrazze e le normali precauzioni per evitare le punture di insetti sono importanti".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.