Cerca

Brusche frenate in metro a Milano: feriti

CRONACA
Brusche frenate in metro a Milano: feriti

(Fotogramma)

Paura nella metropolitana di Milano. Due brusche frenate, su due convogli diversi e in differenti momenti della giornata, si sono verificate oggi: 17 in tutto le persone rimaste ferite.


Oltre dieci persone, tra cui alcuni bambini, sono rimaste contuse o ferite in modo lieve alle 8 di questa mattina su un treno della linea 1 - all'altezza della fermata Uruguay. Sul posto sono intervenute sei ambulanze e due automediche. Tra i feriti il più grave è un 58enne trasportato in ospedale per una sospetta frattura alla gamba. Gli altri passeggeri coinvolti hanno invece riportato solo lievi contusioni. Il bilancio dell'Areu, l'azienda regionale emergenza urgenza, parla di 13 persone trasportate in ospedale tra cui "un codice giallo". In tutto "sono state valutate 14 persone, di cui - si spiega - 2 bambini". Da una prima ricostruzione, fatta dall'Azienda trasporti milanese (Atm), sembra che la frenata sia "avvenuta a seguito di un intervento di disalimentazione dell'intera linea metropolitana che si è ritenuto indispensabile poiché una persona era entrata abusivamente in galleria alle 7.47 con presunte intenzioni suicide". "L'intera linea - spiega Atm - è stata pertanto disalimentata per 10 minuti, fino a quando la persona è stata individuata e fermata dalla security Atm a Loreto". Alla ripresa del servizio, "un treno in ripartenza dalla stazione di Bonola ha effettuato una frenata improvvisa attivata dal sistema di sicurezza dei convogli, pochi secondi dopo la rialimentazione della linea". L'azienda, che si scusa per il disagio, "è al lavoro per accertare le cause correlate all'innesco della frenatura". Disagi alla circolazione si sono registrati sulla tratta interessata dall'incidente.

Una seconda brusca frenata si è verificata nel pomeriggio alla fermata di Palestro, sulla linea rossa: 4 i passeggeri rimasti contusi. Due hanno rifiutato il trasporto in ospedale, facendosi medicare sul posto, mentre altri due sono stati portati in ospedale in codice verde.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.