Home . Fatti . Cronaca . Il dolore di Sfera Ebbasta

Il dolore di Sfera Ebbasta

CRONACA
Il dolore di Sfera Ebbasta

"Profondamente addolorato". Inizia così il post di cordoglio di Sfera Ebbasta, che su Instagram ha deciso di pubblicare una nota per esprimere il dolore e la vicinanza alle giovani vittime della tragedia di Ancona, morte nel locale dove era atteso per esibirsi. Il post arriva dopo ore in cui il rapper 26enne era stato bersagliato dai social per non aver reagito e scritto immediatamente un pensiero.



"E' difficile trovare le parole giuste per esprimere il rammarico e il dolore di queste tragedie. Non voglio esprimere giudizi sui responsabili di tutto questo, vorrei solo - scrive il trapper - che TUTTI QUANTI vi fermaste a pensare a quanto può essere pericoloso e stupido usare lo spray al peperoncino in discoteca. Grazie a tutte le persone, le ambulanze e le forze dell'ordine che hanno prestato soccorso durante la notte. Per quanto a poco possa servire, il mio affetto e il mio sostegno vanno alle famiglie delle vittime e a quelle dei feriti e proprio per rispetto di questi ultimi, tutti gli impegni promozionali e gli instore dei prossimi giorni verranno cancellati. La musica - conclude l'artista - dovrebbe essere uno strumento che unisce le persone, speriamo che lo diventi davvero".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.