Home . Fatti . Cronaca . Napoli, spari in centro e bombe carta

Napoli, spari in centro e bombe carta

CRONACA
Napoli, spari in centro e bombe carta

(Fotogramma)

Colpi di arma da fuoco e un ordigno esploso davanti a un garage. E' quanto accaduto questa mattina intorno alle 5 nel centro storico di Napoli, precisamente in Vico Santissimi Filippo e Giacomo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia Napoli Centro. Ad esplodere è stata una bomba carta, posta davanti a un garage privato. I colpi di arma da fuoco sono stati esplosi in aria e non risultano feriti. Indagano i Carabinieri.

E un'altra bomba carta è esplosa nella notte all'interno di un palazzo a Castello di Cisterna, in provincia di Napoli. Il fatto è avvenuto intorno alle ore 3, nel complesso "ex legge 219". L'ordigno, definito "potentissimo" dai Carabinieri intervenuti sul posto, è stato piazzato da ignoti al quarto piano e nell'esplosione ha scardinato quasi tutte le porte del pianerottolo. Anche qui nessuna persona è rimasta ferita. Intanto si indaga sulla gestione di affari illeciti nella zona.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.