Starbucks arriva anche a Roma

CRONACA
Starbucks arriva anche a Roma

Foto di repertorio (Fotogramma)

Dopo Milano, Starbucks si lancia alla conquista di Roma con la prima apertura nella Capitale prevista tra settembre e ottobre di quest'anno in zona Musei Vaticani. Secondo il sito www.gugsto.it, è un'area a grande densità turistica quella scelta da Percassi, licenziatario per l'Italia, per il primo Starbucks 'Core' (il format di caffetteria tradizionale) di Roma. A questo primo opening potrebbe seguirne a stretto giro un altro, sempre in una zona di grande passaggio come Piazza di Spagna o la Stazione Termini.
Dopo l'ingresso in pompa magna del brand statunitense nel mercato italiano con la 'Reserve Roastery' di piazza Cordusio a Milano, inaugurata a settembre scorso, Percassi ha aperto tre caffetterie Starbucks in novembre: a corso Garibaldi, a Piazza San Babila e alle partenze del Terminal 1 delll'aeroporto di Malpensa.


Starbucks Coffee Italy è comunque indirizzato a svilupparsi anche in tutte le medie città del Centro-Nord: Firenze, Bologna, Padova, Verona Venezia e Torino.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.