Gran Ballo Russo, svelato l'abito della madrina Anastasia Kuzmina

CRONACA
Gran Ballo Russo, svelato l'abito della madrina Anastasia Kuzmina

(Adnkronos)

di Roberta Lanzara


Indosserà un abito firmato dalla costumista romana Paola Cozzoli la ballerina russa Anastasia Kuzmina, protagonista delle ultime edizioni di Ballando con le Stelle su Raiuno e madrina d'eccezione alla VII edizione del Gran Ballo Russo che questa sera si svolgerà nella Capitale, a Palazzo Brancaccio. Lo svela all'Adnkronos la costumista della Compagnia Nazionale di Danza Storica che ha disegnato e cucito l'abito per l'artista e racconta: "Si tratta di un costume in satin, color ghiaccio con sopra gonna e mantellina in pizzo argentato, completamente ricamato con swarovsky color granata, gocce di varia caratura e perle, in particolare cucite a doppio giro sulla scollatura del corpetto".

La ballerina, che volteggerà tra le braccia dell'attore internazionale Randall Paul conosciuto dal grande pubblico per la sua partecipazione a film quali 'Quattro Matrimoni e un funerale', 'Mission Impossibile', 'Eyes Wide Shut', "indosserà lunghi guanti bianchi ed in testa un diadema regale di perle e swarovski, con fiocco doppio in satin e tulle sullo chignon". "Non ha ancora mai provato il vestito", dice la costumista Cozzoli che si occuperà personalmente della 'vestizione' della ballerina questa sera nelle stanze private di Palazzo Brancaccio prima che la Kuzmina faccia il suo sontuoso ingresso tra i saloni del Palazzo in una dimensione ottocentesca di invitati in arrivo, accolti da 'domestici', accompagnati al guardaroba e poi alla sala per la distribuzione dei carnet, utili per appuntare il nome del partner con cui si prende impegno per le danze.

Dedicato al grande compositore russo Pëtr Il'ič Čajkovskij e alla sua opera Lo Schiaccianoci, il Gran Ballo è promosso ed ideato dalla Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca, Eventi-Rome di Yulia Bazarova, promotrice della cultura russa in Italia e dall'Associazione amici della grande Russia che promuove la storia e la cultura russa sia in Italia che in Russia, di Paolo Dragonetti de Torres Rutili. Prevista la partecipazione tra gli altri del principe Sfoza Ruspoli e consorte, Maria Pia Ruspoli; del principe Giulio Torlonia con consorte Vittoria; della ritrattista dei papi, Natalia Tzarkova; della stilista Eleonora Altamore e di Massimo Mallucci de' Mulucci, direttore dell’Istituto della Scienza e della Cultura Russa 'Oleg Ossipov'; di rappresentati delle ambasciate e altri ospiti d’onore. Presenti anche gli allievi Junker dell'Istituto di arte e industria di Mosca (storica confraternita da cui sono emersi scrittori come Tolstoj e Sumorokov e compositori tra cui Rimskij-Korsakov e Glazunov): proporranno al ballo Suite dallo Schiaccianoci.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.