42enne carbonizzata, indagata una donna

CRONACA
42enne carbonizzata, indagata una donna

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Ha un nome il corpo di donna trovato carbonizzato nelle campagne di Erbusco, nel bresciano. Si tratta di Stefania Crotti, 42enne bergamasca di Gorlago, mamma di una bimba di sette anni, la cui scomparsa era stata denunciata giovedì scorso dal marito.


E c'è una donna indagata per il delitto. E' l''Eco di Bergamo' a riportare l'aggiornamento. La donna, con il suo avvocato, sarebbe stata a lungo sentita dagli inquirenti al comando provinciale dei carabinieri, che insieme ai militari e alla Procura di Brescia stanno lavorando per risolvere il caso. La pista sarebbe quella di un delitto passionale.

A notare il corpo senza vita è stato un ciclista che stava attraversando le campagne bresciane tra Erbusco e Adro, ma per il riconoscimento ufficiale ci sono volute alcune ore. A denunciare la scomparsa della 42enne, uscita giovedì dal lavoro alle 15:30 a Cenate Sotto (Bergamo) e mai rientrata a casa, era stato il marito Stefano Del Bene, che anche su Facebook aveva lanciato un appello.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.