Pensionata uccisa a colpi d'ascia, arrestato il fratello

CRONACA
Pensionata uccisa a colpi d'ascia, arrestato il fratello

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Anni di litigi, ma nessuno avrebbe immaginato che la situazione sarebbe degenerata a tal punto. Fratello e sorella, entrambi non sposati, vivevano insieme: oggi il tragico epilogo. "La pensionata 71enne sarebbe stata uccisa dal 63enne a colpi d'ascia nella loro casa di via Boschi 32 ad Arma di Taggia in provincia d'Imperia" riferiscono all'Adnkronos i carabinieri di Imperia. L'uomo è stato arrestato. "Ora i colleghi di Sanremo stanno cercando di ricostruire quale possa essere il possibile movente - spiegano -. Pare avessero gravi problemi di convivenza. Non risultano comunque interventi precedenti nella stessa abitazione". Si escludono motivazioni economiche dietro il gesto. L'autopsia sul corpo della vittima verrà eseguita nelle prossime ore.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.