Cerca

La cucina di Roma insieme ai volontari del Capitano Ultimo

Evento nello spazio gestito dalla Onlus in via della Tenuta della Mistica

CRONACA
La cucina di Roma insieme ai volontari del Capitano Ultimo

La cucina romanesca sulla strada dei poveri. Un evento organizzato dall'Associazione Volontari Capitano Ultimo per domenica prossima nello spazio di via della Tenuta della Mistica, a Roma. Tutti a tavola alle 13: saranno serviti coratella e trippa, rigatoni alla pajata, saltimbocca e coda alla vaccinara con carciofi alla romana. Per concludere: tiramisù artigianale. L'evento rientra nell'ambito delle attività della Onlus che promuove la cultura della legalità, attraverso eventi culturali e azioni di sostegno sociale e di solidarietà.


Attualmente l’associazione è impegnata nella gestione della Casa famiglia per minori 'Capitano Ultimo' (sempre in via della Tenuta della Mistica). Nella stessa area accoglie detenuti minorenni inviati dal centro giustizia minorile di Casal del Marmo e persone con disagio sociale e psichico inviati dai municipi di Roma e organizza incontri didattici e formativi di educazione ambientale e legale rivolti agli studenti delle scuole materne, primarie e medie di I° grado, nonché ai minori ospiti di case famiglia ed ai richiedenti asilo dei Centri di accoglienza.

I volontari dell'associazione sviluppano iniziative ed eventi di raccolta fondi a favore di soggetti deboli e organizzano corsi di formazione professionale a favore dei minori ospiti delle case famiglia affinché, al raggiungimento della maggiore età, abbiano conseguito una propria autosufficienza culturale ed economica. Per le famiglie sono stati realizzati spazi e locali per eventi enogastronomici, dimostrazioni di volo dei rapaci diurni e notturni italiani ed un orto didattico. L'intento è chiaro: "Attraverso l’impegno sociale e la solidarietà vogliamo togliere spazio vitale alla criminalità e al degrado sociale che la alimenta, aiutaci e lotta con noi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.