Cerca

Milano, accoltella a caso due persone alla Stazione Centrale

CRONACA
Milano, accoltella a caso due persone alla Stazione Centrale

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Ha aggredito e ferito due passanti nella Stazione Centrale di Milano, colpendoli con un coltello rubato in un ristorante. Un cittadino libico di 33 anni è stato arrestato dai carabinieri per lesioni. Poco prima delle 7 di mattina l'uomo è entrato in un ristorante della Stazione Centrale, mentre due dipendenti si stavano cambiando nello spogliatoio. Il 33enne è riuscito a prendere un coltello da cucina da dietro il bancone e, sorpreso dalle due donne, è scappato.


Nella galleria delle carrozze della stazione ha iniziato ad aggredire a caso dei passanti. Prima ha colpito alle spalle un cittadino del Gambia di 20 anni che stava prelevando a uno sportello bancomat, poi ha aggredito un ivoriano di 31 anni, ferendolo alle mani. Il 31enne ha riportato lesioni ai tendini, con ferite giudicate guaribili in 50 giorni. Subito dopo è stato bloccato dai carabinieri e dai vigilantes ed è stato arrestato.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.