Roma, bimbo immunodepresso tornerà a scuola

CRONACA
Roma, bimbo immunodepresso tornerà a scuola

(Fotogramma)

"La copertura vaccinale ai fini della frequenza scolastica nella comunità scolastica del plesso di via Bobbio a Roma, è eccellente attestandosi al 99% di soggetti regolarmente immunizzati, ben oltre l’obiettivo fissato dai piani di prevenzione vaccinale". Lo comunica la Asl Roma 2 al termine degli interventi e delle verifiche effettuate nei giorni scorsi dal personale del servizio vaccinale della Asl presso l'istituto di via Bobbio a Roma in considerazione della particolare circostanza in cui si è venuto a trovare il plesso scolastico per permettere il reinserimento in classe di un bambino affetto da leucemia.


"Nello specifico, dei 101 alunni che frequentano il plesso, tutti i compagni di classe del bambino risultano in regola così come quelli delle altre classi, fatta eccezione per un alunno la cui particolare situazione sanitaria è tutt’ora oggetto di valutazione da parte del personale medico di questa Asl in accordo e collaborazione con il pediatra di fiducia della famiglia".
"La Asl in accordo con la Direzione scolastica e con i genitori degli alunni, offre inoltre la possibilità ai frequentatori del plesso Bobbio di sottoporsi gratuitamente alle vaccinazioni raccomandate - e in particolare a quella contro la Varicella-, e, a tal fine, ha attivato un percorso preferenziale di prenotazione tramite un indirizzo e-mail dedicato".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.