Cerca

Brahms e Sostakovich per l'Orchestra sinfonica siciliana

CRONACA
Brahms e Sostakovich per l'Orchestra sinfonica siciliana

Nella foto Enrico Dindo

Ultimo concerto della 60ma stagione con altri due ottimi solisti al Politeama Garibaldi venerdì 24 alle ore 21 e sabato 25 maggio alle ore 17,30. L’Orchestra Sinfonica Siciliana sarà condotta dal direttore principale ospite, Evgeny Bushkov, con Sergej Krylov al violino ed Enrico Dindo al violoncello. In programma: Dmitrij Šostakovič (1906-1975) Sinfonia n.15 in la maggiore op.141; Johannes Brahms (1833- 1897), Concerto in la minore op.102 per violino, violoncello e orchestra.


La Sinfonia n. 15 in la maggiore (Op. 141). Šostakovič la compose nel 1972. Fu eseguita per la prima volta dalla All-Union Radio and Television Symphony Orchestra, diretta da Maksim Šostakovič figlio del compositore. Si tratta della sua ultima sinfonia e racchiude molte citazioni sia di opere proprie, sia di altre composizioni del passato, quali l'Overture del Guglielmo Tell (opera) di Gioachino Rossini, con il celebre squillo di trombe, e del tema del Fato della tetralogia L'anello del Nibelungo, di Richard Wagner. La Sinfonia è divisa in quattro movimenti: Allegretto; Adagio, Largo, Adagio, Largo, Allegretto; Adagio, Allegretto, Adagio, Allegretto.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.