Cerca

Travolto a posto di blocco, muore carabiniere

CRONACA
Travolto a posto di blocco, muore carabiniere

Immagine d'archivio (Fotogramma)

Un carabiniere di 41 anni è morto la scorsa notte a Terno d’Isola, in provincia di Bergamo, travolto da un’auto. Il militare, Emanuele Anzini, originario di Sulmona, stava effettuando un posto di blocco in via Albisetti, quando, poco prima delle 3, è stato investito da un’auto e trascinato per decine di metri. A travolgerlo un 34enne, che, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe guidato l'utilitaria in stato di ebbrezza. Della dinamica si sta occupando la polizia stradale di Bergamo.


Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato un messaggio al comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, generale Giovanni Nistri. "Ho appreso con profonda tristezza la notizia del decesso dell’appuntato scelto Emanuele Anzini, investito da un’autovettura in provincia di Bergamo mentre era impegnato in attività di servizio" scrive Mattarella. "Nella circostanza desidero esprimere a lei, signor Comandante Generale, e all’Arma dei Carabinieri la mia solidale vicinanza. La prego di far pervenire ai familiari del militare le espressioni della mia commossa partecipazione al loro dolore", aggiunge il capo dello Stato.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.