Cerca

Lampedusa, nuovo sbarco nella notte

CRONACA
Lampedusa, nuovo sbarco nella notte

(Fotogramma /Ipa)

Nuovo sbarco nella notte sull'isola di Lampedusa dove sono arrivate 28 persone, di nazionalità tunisina, della Costa d'Avorio e del Camerun. I migranti erano a bordo di un barchino a poco meno di un miglio dall'isola quando sono stati soccorsi da un pattugliatore veloce della Guardia di Finanza dopo l'avvistamento di un peschereccio. Solo nella giornata di ieri erano sbarcati oltre 100 migranti.


"Secondo le autorità italiane, le 28 persone in difficoltà sono state salvate. Possiamo solo sottolineare ancora una volta che ritardare le operazioni di salvataggio prolunga inutilmente la sofferenza in mare e mette in pericolo la vita dei #migranti!". Lo ha scritto poco fa su Twitter Alarm phone che la notte scorsa aveva segnalato la presenza di una barca con 28 persone a bordo in zona Sar Malta. "Un'altra barca è in pericolo nella zona Sar di Malta. A bordo 28 persone, tra cui tre donne ed un neonato", aveva segnalato alle 1.19. Alcune ore dopo Alarm phone ha scritto: "La guardia costiera ha reagito alla chiamata di emergenza". Spiegando che la barca era "a sole 38 miglia nautiche da Lampedusa". Alle 5 ha scritto: "Abbiamo parlato di nuovo con le persone a bordo e con la guardia costiera. Al contrario di quanto confermato in precedenza non è in corso alcuna operazione di salvataggio per la barca vicina a Lampedusa. Le autorità di Malta non reagiscono. Questa è omissione di soccorso". Poco fa la notizia del salvataggio in mare.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.