Cerca

Bibbiano, revocato l'obbligo di dimora al sindaco

CRONACA
Bibbiano, revocato l'obbligo di dimora al sindaco

(Fotogramma)

E' tornato libero il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti. La Cassazione ha infatti dato ragione ai suoi difensori, gli avvocati Giovanni Tarquini e Vittorio Manes, revocando l'obbligo di dimora ad Albinea, dove vive con la sua famiglia, che era stato disposto nei suoi confronti dal Tribunale del Riesame che a settembre gli aveva revocato i domiciliari.


Il sindaco è tra i 29 indagati dell'inchiesta della Procura di Reggio 'Angeli e Demoni', che, partita a giugno scorso, ha scoperchiato un presunto sistema di affidi illeciti di minori in Val d'Enza. Carletti è accusato di abuso d'ufficio e falso riguardo all'affidamento di spazi per la cura di minori senza evidenza pubblica.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.