Cerca

A Como per progettare tecnologie a misura d'uomo

CRONACA
A Como per progettare tecnologie a misura d'uomo

(Fotolia)

Quali saranno e quali caratteristiche avranno le app e i dispositivi indossabili del futuro? Le tecnologie portatili ci accompagnano in gran parte delle nostre attività quotidiane, ma affinché siano veramente un elemento in grado di migliorare la qualità della nostra vita e il nostro confort, piuttosto che una moda del momento, devono essere intuitive, naturali, facili da usare e compatibili con le limitazioni della mente umana.


Questo può essere possibile soltanto sulla base di approcci di sviluppo prodotto veramente multidisciplinari, in grado quindi di mettere insieme le conoscenze sul modo in cui la nostra mente interagisce con la tecnologia e quelle più tecniche e business oriented. La winter school – organizzata a Como dai centri di ricerca MibTec e BicApp dell’Università di Milano-Bicocca – ha questo obiettivo. Realizzare, per esempio, un’app che permetta di valutare il nostro fabbisogno calorico e suggerisca i cibi più compatibili col nostro stile di vita; un dispositivo che aiuti a gestire le emergenze in un cantiere o un servizio che aiuti a ridurre i tempi di attesa di una prestazione sanitaria.

In tutto saranno 30 gli studenti che potranno iscriversi alla winter school “Human Factors in the interaction with portable and weareable technology”, sul tema dei fattori umani nell’interazione con le tecnologie mobili e indossabili, organizzata sul lago di Como dal 27 al 31 gennaio 2020. Le iscrizioni si chiuderanno entro il 10 gennaio 2020.

La winter school, con il sostegno delle aziende partners Didael KTS e Assist Digital, prevede momenti di formazione con docenti esperti provenienti sia dall’accademia sia dal mondo aziendale e momenti di progettazione creativa e lavoro in gruppo. Maggiori info su: http://www.psytech-advanced-school.it/



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.