Cerca

Rifiuti, in centinaia alla Pisana per dire no a discarica Monte Carnevale

CRONACA
Rifiuti, in centinaia alla Pisana per dire no a discarica Monte Carnevale

(Foto Adnkronos)

"Noi stiamo battendoci perché qui in Valle Galeria non venga più nulla. C’è piuttosto un ambiente da tutelare e risanare. Qui non ci arriverà nemmeno una goccia. E sentirci dire che dobbiamo prenderci l’inceneritore: no signori!" Scatta l’applauso quando prende la parola Maria Teresa Cipollone, membro del Comitato Valle Galeria Libera, davanti alle centinaia e centinaia di cittadini che oggi si sono riunite davanti alla Pisana per manifestare contro quella che loro hanno ribattezzato 'Malagrotta 2', ovvero il sito di Monte Carnevale individuato dal Comune di Roma per la discarica.


"Se con Malagrotta si è ammalata più di mezza Valle Galeria con Malagrotta 2 ci sterminate tutti"; "No Malagrotta bis"; "Valle Galeria Libera"; "Siamo morti viventi": sono questi gli slogan che recitano i cartelli alzati dai cittadini della zona per dire no alla discarica di Monte Carnevale. Il Comitato ha chiesto un incontro al presidente del Consiglio del Lazio Mauro Buschini.

Alla manifestazione, organizzata dal comitato ’Valle Galeria Libera’, erano stati invitati sia la sindaca di Roma Virginia Raggi che il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, ma il Comitato non ha ricevuto risposta. Tra i manifestanti che man mano aumentano di numero avvicinandosi al migliaio, si vede però il consigliere del M5S Marco Cacciatore.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.