Cerca

Viareggio, carri e maschere sfilano per la prima volta il Giovedì grasso

CRONACA
Viareggio, carri e maschere sfilano per la prima volta il Giovedì grasso

Tre colpi di cannone hanno salutato la folla sul lungomare, dando il via alle 18 al corso mascherato del Giovedì grasso del Carnevale di Viareggio. "Una prima volta fortunatissima perché c'è un sole meraviglioso e allo scoppio del cannone alle 18 ci sarà certamente uno dei più bei tramonti in questo fine inverno-inizio primavera. E una prima volta, è stato fatto soltanto nel 1935 e poi mai più. Speriamo che piaccia a tutti, per me è una gioia creare questo lungo weekend di carnevale da Giovedì grasso a Martedì grasso".


A spiegarlo all'Adnkronos è Maria Lina Marcucci, presidente della fondazione Carnevale di Viareggio, nel pomeriggio a margine di un incontro con la stampa prima del via al corso mascherato tra i carri allegorici che per la prima volta oggi animano anche la giornata del Giovedì Grasso, come non accadeva dal 1935. E' questa la novità dell'edizione 2020, con la manifestazione aperta l'1 febbraio che poi raggiungerà il culmine, in un crescendo di eventi, domenica 23 e martedì 25 febbraio per il gran finale con la proclamazione dei vincitori e lo spettacolo pirotecnico di chiusura, al termine di una vera e propria 'settimana lunga del Carnevale' che potrebbe diventare una nuova tradizione per Viareggio.

"Abbiamo deciso e nel nuovo manifesto per il prossimo anno e le date includeranno il giovedì grasso anche nel 2021", aggiunge ancora la presidente della fondazione. "Abbiamo fatto trecentomila presenze l'anno scorso - conclude Marcucci - un'edizione straordinaria e speriamo di poterla replicare. Diciamo che sono stati 300 mila i biglietti venduti, presenze sono anche molto superiori perché la passeggiata è molto vissuta. Speriamo di poter continuare così, fateci un bell'augurio".

Alla tradizionale sfilata, alla quale partecipano 9 carri di prima categoria sopra i 18 metri, 5 di seconda categoria oltre a 9 mascherate di gruppo, 7 mascherate isolate e 2 fuori concorso, si unisce un'altra particolarità: la collaborazione con Kinder, presenti a Viareggio per il secondo anno consecutivo in tutte le giornate dei festeggiamenti con uno spazio dedicato lungo il percorso di sfilata. E' dedicato ai bambini e alle famiglie il 'corner Kinder' presente nella capitale del Carnevale con uno spazio di intrattenimento dedicato ai più piccoli che potranno cimentarsi nel gioco di preparare, riempire e poi rompere la pentolaccia, scoprendo al suo interno i prodotti Kinder. Tutti i partecipanti al Carnevale di Viareggio potranno poi pubblicare sui loro profili le foto mascherate con l’hashtag #CarnevaleKinder per avere così l’opportunità di assistere alla sfilata del Grande Corso Mascherato direttamente dalla tribuna d’onore. "La Pentolaccia di Kinder - spiegano dall'azienda - sarà poi disponibile per i consumatori nei punti vendita italiani aderenti all'iniziativa, come servizio cortesia non vincolato all'acquisto e fino ad esaurimento scorte, per festeggiare il carnevale anche a casa.

La Pentolaccia Kinder infatti non è solo un contenitore da personalizzare con le tue bontà Kinder preferite, ma un vero e proprio gioco facilissimo da montare grazie al kit regalo contenente la pentolaccia, il martelletto cartotecnico e il foglio illustrativo. Per tutti gli amanti del fai-da-te saranno disponibili sul sito e sulle pagine social Kinder, oltre che sul canale youtube del brand, foto di ogni tappa, giochi e pratici video-tutorial e utili consigli per organizzare la festa di carnevale perfetta: dagli addobbi fino alle maschere e ai travestimenti".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.