Cerca

Coronavirus, invito a "stare a casa" per 3 comuni Lodigiano

CRONACA
Coronavirus, invito a stare a casa per 3 comuni Lodigiano

(Afp)

"In via prudenziale oggi diciamo a tutti i cittadini dei comuni coinvolti", Castiglione d'Adda, Codogno e Casalpusterlengo, "di rimanere a casa da scuole e attività pubbliche". E' l'invito ribadito oggi in conferenza stampa dall'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera. Salgono così a 3 i comuni interessati dalla raccomandazione regionale: oltre a Castiglione d'Adda e a Codogno, per i quali l'invito era stato rivolto già in mattinata, anche Casalpusterlengo, sede dell'azienda dove lavora il 38enne positivo al nuovo coronavirus.


L'assessore al Welfare ha assicurato che "la maggior parte dei contatti delle persone risultate positive al coronavirus" nel Lodigiano "è stata individuata e sottoposta agli accertamenti e alle misure necessarie". "E' attiva da ieri sera - aggiunge - una task force regionale che sta operando in stretto contatto con il ministero della Salute e con la Protezione civile".

Gallera ha dato anche indicazioni su come gestire eventuali sintomi. "Per coloro che riscontrino sintomi influenzali o problemi respiratori l'indicazione perentoria è di non recarsi in pronto soccorso, ma di contattare direttamente il numero 112 che valuterà ogni singola situazione e attiverà percorsi specifici per il trasporto nelle strutture sanitarie preposte oppure ad eseguire eventualmente i test necessari a domicilio".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.