Cerca

Coronavirus, De Luca: "E' il momento di militarizzare l'Italia"

CRONACA
Coronavirus, De Luca: E' il momento di militarizzare l'Italia

Foto Fotogramma

"Io ritengo che sia arrivato il momento, per la verità era arrivato già due settimane fa, di chiudere tutto e militarizzare l'Italia". Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. "Quando si adopera questa espressione in Italia - ha aggiunto De Luca - c'è sempre qualche scienziato che storce il naso. Militarizzare significa che, se abbiamo deciso che l'obiettivo vitale in Italia è  contenere il contagio per non contare in migliaia i nostri morti, tutti i corpi dello Stato devono essere funzionalizzati rispetto a questo obiettivo". 


Secondo De Luca "è indispensabile il controllo militare del territorio, con poter eccezionali alle forze dell'ordine. Se poi abbiamo paura di dirci la verità, ci prepariamo a contare i nostri morti, punto e basta. Se vogliamo fare sul serio è arrivato il momento, siamo già in ritardo, per cercare di bloccare per quanto possibile l'aumento esponenziale del contagio nel Sud e in Campania, altrimenti avremo un problema moltiplicato per tre, un'esplosione di contagio di fronte alla quale lo Stato italiano sarà totalmente indifeso. Il quadro non è rassicurante ma quello che sto parlando è un linguaggio di verità".

"La penso diversamente dal Governo nazionale, io ritengo che le mezze misure non risolvono il problema e finiscono per aggravare la condizione di vita dei nostri concittadini", ha rimarcato De Luca, secondo cui "ancora una volta l'Italia si rivela il paese del mezzo-mezzo e del fare finta. Non decidiamo mai una cosa chiara fino in fondo e non facciamo mai la verifica concreta di quello che succede nella realtà, una volta fatte le ordinanze".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.