Cerca

Coronavirus, Borrelli: "Navi e aree terraferma per quarantena migranti"

CRONACA
Coronavirus, Borrelli: Navi e aree terraferma per quarantena migranti

Foto Fotogramma

“Oggi ho firmato un provvedimento per l’assistenza e la sorveglianza sanitaria dei migranti soccorsi in mare che sono sbarcati nel nostro Paese. Questo provvedimento si è reso necessario dopo che i nostri porti sono stati dichiarati non sicuri per l’emergenza del coronavirus". Lo ha detto il capo della Protezione civile Angelo Borrelli nel corso del punto stampa quotidiano.


"Abbiamo individuato il capo Dipartimento delle libertà civili e dell'immigrazione del Ministero dell'Interno per assicurare la sorveglianza sanitaria che dovrà individuare navi o strutture sulla terraferma dove garantire la quarantena per i migranti. Questo meccanismo - ha aggiunto Borrelli - sarà attuato per la prima volta per i 156 migranti che sono sulla nave Alan Kurdi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.