Cerca

Litiga col fratello e gli spara, preso dopo fuga nei boschi

CRONACA
Litiga col fratello e gli spara, preso dopo fuga nei boschi

Immagine di repertorio

Al culmine di una lite ha sparato al fratello, ferendolo al braccio e dandosi poi alla fuga. A Mandanici, nel Messinese, i carabinieri hanno arrestato un 29enne pregiudicato, con l’accusa di tentato omicidio. Nella tarda serata di ieri i militari sono intervenuti in un’azienda zootecnica del Comune di Pagliara dove, poco prima, era stata segnalata l’esplosione di un colpo d’arma da fuoco con una persona ferita.


Le indagini avviate dagli uomini dell’Arma, sotto il coordinamento della Procura, hanno permesso di ricostruire come il 29enne, dopo un diverbio scaturito per futili motivi, abbia esploso un colpo di arma da fuoco contro il fratello, colpendolo al braccio e fuggendo subito dopo.

Le ricerche sono scattate immediatamente e hanno permesso di rintracciare il 29enne in una zona boschiva non lontana dalla sua abitazione nel Comune di Mandanici. Per l’uomo si sono spalancate le porte del carcere in attesa dell’udienza di convalida, mentre la vittima è stata ricoverata al Policlinico di Messina.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.