Standard Sfoglia

Ostia, confiscato il patrimonio del clan Spada

Altro colpo al clan Spada di Ostia. I finanzieri del comando provinciale di Roma stanno eseguendo la confisca dei beni, per un valore complessivo di oltre 18 milioni di euro, al clan mafioso. Il provvedimento, emesso dalla Sezione Specializzata Misure di Prevenzione del Tribunale capitolino, costituisce l’epilogo dell’attività investigativa coordinata dalla Dda della Procura di Roma e sancisce l’acquisizione da parte dello Stato dell’ingente patrimonio mobiliare e immobiliare riconducibile all’organizzazione criminale che opera sul litorale romano, già sequestrato a ottobre 2018.

Vedi in Pagina