Cerca

Sala: "Regione Lombardia faccia chiarezza su test sierologici"

CRONACA
Sala: Regione Lombardia faccia chiarezza su test sierologici

(Fotogramma)

"La responsabilità di tamponi e test sierologici è di Regione Lombardia, noi non stiamo facendo alcuna fuga in avanti. Vogliamo dare il nostro contributo con un'istituzione seria come l’Università degli studi di Milano. A regione Lombardia chiediamo chiarezza sulla direzione" da seguire. Lo ha detto il sindaco di Milano, Beppe Sala, nel consueto messaggio postato su Facebook per fare il punto sull'emergenza sanitaria.


Il sindaco ha aperto il videomessaggio assieme al professor Massimo Galli, dalla sede della Fondazione Atm, dove è partita la sperimentazione con i test sierologici dedicati ai conducenti di superficie Atm su base volontaria. Dopo aver sottolineato l'utilità dei test per fare screening generale e il fatto che molti cittadini chiedono di avere una risposta sulla loro condizione, Sala ha annunciato che "quando il campione avrà una dimensione significativa faremo sapere i risultati".

Poi, chiedendo alla Regione chiarimenti, ha sottolineato: "Un paio di giorni fa l’assessore al Welfare ha detto che i test non hanno alcun valore diagnostico, invitando a non farli perché li ritiene inutili. Il giorno dopo, in risposta a una nostra richiesta di sottoporre a tampone e test i dipendenti del Comune di Milano, riceviamo da Ats Lombardia una lettera in cui ci dicono che sono imminenti ulteriori provvedimenti di Regione Lombardia in merito alla sorveglianza e alla ricerca della diffusione del contagio. Cosa vuol dire non è chiarissimo ma la domanda semplice è a quale parte dei cittadini sarà concesso fare tampone e test sierologici?”



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.