Cerca

'Milano da bere' proibita dalle 19, ecco ordinanza anti-movida

CRONACA
'Milano da bere' proibita dalle 19, ecco ordinanza anti-movida

(Fotogramma)

Giro di vite anti movida del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, Il primo cittadino ha firmato un'ordinanza con cui in tutta la città di Milano scatta il divieto di vendere per asporto bevande alcoliche di qualsiasi gradazione dalle ore 19.00 alle ore 07.00 da parte di tutte le tipologie di esercizi pubblici, esercizi di vicinato, attività artigianali di asporto e distributori automatici.


Eccezione solo per le medie e grandi strutture di vendita e i centri commerciali. Rimane consentita, nel rispetto delle misure di sicurezza attualmente vigenti, la consumazione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione: - solo all’interno dei pubblici esercizi in sede fissa; - e all’esterno degli stessi, nelle aree in concessione, esclusivamente con servizio al tavolo.

Il sindaco ha poi vietato il consumo dalle ore 19.00 alle ore 07.00 di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione su area pubblica o privata ad uso pubblico compresi parchi, giardini e ville aperte al pubblico. Per chi non rispetta i divieti scatta una multa da 400 a 3000 euro. L'ordinanza entra in vigore dalle ore 19.00 di oggi 26 maggio 2020 e fino alle ore 24.00 del 15 giugno 2020 ''fatti salvi - si sottolinea nell'ordinanza-eventuali successivi provvedimenti, in considerazione dell’evolversi della diffusione epidemiologica del virus COVID-19, delle verifiche periodiche sull’osservanza dei divieti e delle decisioni, che potranno essere assunte dal Comitato di Ordine Pubblico e Sicurezza''.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.