Cerca

Litiga con moglie e figli, dà fuoco a casa e muore

CRONACA
Litiga con moglie e figli, dà fuoco a casa e muore

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Dopo una lite con la moglie e i figli, ha preso la benzina, cosparso il divano e appiccato il fuoco che è presto è divampato nella casa. E' accaduto in un'abitazione isolata di Civitella del Tronto (Teramo) e l'uomo, un 47enne albanese, è stato trovato morto dai carabinieri di Alba Adriatica intervenuti sul posto mentre gli altri componenti della famiglia sono rimasti leggermente intossicati.


Da una primissima ricostruzione, l'uomo avrebbe cercato di impedire al resto della famiglia di uscire dalla casa una volta divampate le fiamme. Ne sarebbe nata anche una colluttazione e alla fine moglie e figli, che hanno un'età dai sei ai 20 anni, sono riusciti a uscire e a mettersi in salvo. L'uomo, mezzo svenuto, è stato portato fuori da un figlio ma all'arrivo dei carabinieri era ormai deceduto. L'autopsia chiarirà le esatte cause del decesso.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.