Cerca

Bimba investita da ubriaco nell'anconetano, è grave

CRONACA
Bimba investita da ubriaco nell'anconetano, è grave

(Fotogramma)

Un pakistano richiedente asilo, ubriaco al volante e senza patente, è stato arrestato dalla polizia perché ritenuto alla guida dell'auto che ieri ha travolto una bimba di soli due anni, in passeggino, a Passo Ripe, territorio di Trecastelli (Ancona). La piccola è attualmente in osservazione all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona, con prognosi che al momento rimane riservata.


Come ricostruito dalla polizia, l'auto, a forte velocità, ha sbandato ed è finita contro un muro. A bordo extracomunitari del locale punto di accoglienza, in attesa del riconoscimento dello status di rifugiato. Nessuno di loro si dichiarava alla guida del veicolo, una Peugeot 307 con targa di immatricolazione nazionale, ma in seguito agli accertamenti della polizia stradale è emerso che era alla guida un pakistano di 44 anni.

L'uomo ha negato di essere l'autoobilista ed è apparso "in severo stato di ebrezza alcoolica e in grande agitazione", tanto da richiedere l’accompagnamento al pronto soccorso di Senigallia per l’osservazione delle condizioni psicofisiche. L'uomo è stato poi arrestato per lesioni personali stradali gravi, con l'aggravante dello stato di ebrezza alcoolica superiore al tasso di 1,5 g/l e della mancanza di patente di guida.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.