Cerca

SuperEnalotto, centrato un 6 da quasi 60 milioni

CRONACA
SuperEnalotto, centrato un 6 da quasi 60 milioni

(Fotogramma)

SuperEnalotto rende milionaria Sassari con un 6 da 59.472.355,48 euro. La vincita del Jackpot è stata realizzata a Sassari presso il punto di vendita Sisal Tabacchi Riv 45 situato in via Luna e Sole, 11 con una schedina da soli 3 euro. I numeri vincenti erano 16, 24, 29, 53, 73, 88. Jolly: 62. Superstar: 50.


Quella di stasera arriva dopo 51 concorsi di attesa ed è la seconda vincita con punti sei del 2020. Con quest'ultima sono 124 le vincite con punti 6 realizzate dalla nascita del SuperEnalotto. Il 6 mancava dal 28 gennaio 2020, ricorda Agipronews, quando è stato vinto ad Arcola (SP) un Jackpot da 67,2 milioni di euro, il 14° montepremi più alto dei Jackpot SuperEnalotto assegnati.

Dal 1997 a oggi, considerando solo le vincite di prima categoria, sono stati distribuiti premi per oltre 5 miliardi di euro. Ecco la Top five dei Jackpot della storia. Per ognuno viene indicato anche il ritardo rispetto alla vincita precedente. 13/08/19 209.160.441,54 euro Lodi (LO) 178 concorsi; 30/10/10 177.729.043,16 euro Bacheca dei Sistemi 112 concorsi; 27/10/16 163.538.706,00 euro Vibo Valentia (VV) 200 concorsi; 22/08/09 147.807.299,08 euro Bagnone (MS) 86 concorsi; 09/02/10 139.022.314,64 euro Parma (PR) e Pistoia (PT) 72 concorsi.

Grazie al Jackpot di ripartenza, la sestina vincente già dal prossimo concorso metterà sul piatto oltre 11 milioni di euro: un 'tesoretto', spiega Agipronews, costruito grazie a tutti i concorsi successivi all’ultimo 6 in cui non sono stati realizzati dei 5+, con la metà del montepremi della seconda categoria di premio che incrementa il Jackpot in palio, mentre il restante 50% va a formare il montepremi di ripartenza. Dal suo lancio, nel dicembre 1997, l’anno record per la raccolta del SuperEnalotto è stato il 2009: con il Jackpot da 148 milioni centrato a Bagnone le giocate superarono i 3,3 miliardi di euro, ma nel 2019 grazie al Jackpot record assegnato il 13 agosto, le giocate hanno superato gli 1,6 miliardi di euro.

"Mi dovete scusare ma sono molto emozionata. Ci sono state alcune vincite con i 'Gratta e Vinci' ma un '6' nella nostra ricevitoria davvero non ce lo aspettavamo", sottolinea Piera Fara, titolare della ricevitoria, dove c'è stata la vincita. Per la Sardegna non è solo la settima vincita nella storia del gioco ma anche la più alta mai realizzata: "Per tutti noi, per la nostra regione è una cosa mi vista - continua ad Agipronews - Stavamo chiudendo quando ci è giunta la notizia della vincita: non saprei se chi ha giocato la schedina è una persona del luogo o un turista, questo è un punto di passaggio e molto frequentato", continua la signora Fara. La titolare della ricevitoria non sa nemmeno quando è stata giocata la schedina fortunata: "Con calma verificheremo tutto. Adesso ci dobbiamo ancora rendere bene conto di ciò che è accaduto. Vorrei farei i miei complimenti al vincitore. Che altro dire: speriamo che si ricordi di noi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.