Cerca

Reddito di cittadinanza e auto di lusso, finto povero denunciato

CRONACA
Reddito di cittadinanza e auto di lusso, finto povero denunciato

Fotogramma

La polizia di Catania ha denunciato un uomo ‘povero’ di 41 anni col reddito di cittadinanza, ma con una pompa di benzina nella sua villa e un'auto di lusso. L'uomo aveva sistemato un distributore illegale nel cortile della propria villa di contrada Vaccarizzo, alle porte di Catania, con tanto di serbatoio professionale, munito di contalitri e di 'pistola' per il rifornimento. E' stato denunciato dagli agenti del commissariato di Librino. La polizia ha anche sequestrato l'impianto. L'uomo è accusato di gestione illegale di rifiuti speciali, omessa Scia, maltrattamento di animali e abuso edilizio: nella sua casa e'stata trovata una struttura abusiva in cemento nella quale era rinchiuso un cane, senza acqua ne' cibo e in pessime condizioni igieniche.


La polizia ha scoperto anche cumuli di rifiuti speciali pericolosi. Il 41enne ha sostenuto di appartenere a un nucleo familiare percettore del reddito di cittadinanza e, pur dichiarandosi disoccupato, aveva nella sua disponibilità un'auto di lusso, intestata a un congiunto titolare di una societa' di trasporti alimentari.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.