Cerca

Scuola, Speranza: "A settembre dovranno riaprire tutte in sicurezza"

CRONACA
Scuola, Speranza: A settembre dovranno riaprire tutte in sicurezza

(Afp)

"Oggi l'obiettivo straordinario del Governo è aprire tutte le scuole, alla metà di settembre, e riaprirle in piena sicurezza. Riapriranno tutte e in massima sicurezza. Per farlo sto anche lavorando a ripristinare un rapporto più organico, più strutturato, tra Servizio sanitario nazionale e scuole". Lo ha spiegato il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenuto questa mattina alla trasmissione '24 Mattino' su Radio24.


Speranza ha ricordato che il rapporto tra scuola e sanità esisteva in passato. "C'era una norma del 1961 - ha detto - che prevedeva la medicina scolastica. Poi negli anni '90 tutto questo è sparito. E' una cosa che si è persa nella stagione dei tagli e che dobbiamo ricostruire". Non si tratta solo di "infermerie scolastiche", ha precisato il ministro. "Noi non possiamo scaricare solo sulle spalle di presidi, insegnanti, operatori scolastici una vicenda che è prettamente sanitaria. Quindi sto lavorando per costruire questo rapporto organico. Faremo test sul personale che lavora nelle scuole prima della riapertura. E poi avremo una fase di campionamento, di verifica e monitoraggio molto costante. Scuola e sanità devono affrontare insieme questa della riapertura", ha assicurato.

La decisione di chiudere le scuole, ha ribadito Speranza, "è stata una scelta necessaria, ma la più dolorosa tra le scelte fatte. Ho firmato tutti gli atti di questi mesi, ma questa è stata la scelta più dolorosa. Ma intorno alla scuole girano 10 milioni di persone. E in quel momento il nostro Paese non poteva consentirsi una mole così significativa di persone in movimento".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.