Standard Sfoglia

Strage Bologna, Mattarella: "Dolore, ricordo, verità"/Video

Bisogna essere "vigili perché non si ripeta". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, oggi a Bologna in occasione del quarantennale delle stragi di Ustica e del 2 agosto 1980. Dopo essere atterrato all’aeroporto Marconi, il presidente ha raggiunto la cattedrale di San Pietro dove, dopo un colloquio privato con il cardinale Matteo Zuppi, alle 11 è iniziata la messa in suffragio delle vittime.

"Dolore, ricordo, verità piena. Sono queste le sollecitazioni che raccolgo ed esprimo, per solidarietà nei vostri confronti e nei confronti di Bologna, città ferita e che non dimentica questa ferita e che ha reagito in maniera esemplare", ha affermato il Presidente della Repubblica dopo aver deposto una corona di fronte alla lapide che ricorda la strage nella stazione di Bologna del 2 agosto del 1980.

Vedi in Pagina